venerdì 23 settembre 2016

17 SETTEMBRE UN BELLISSIMO REGALO DI COMPLEANNO

17 SETTEMBRE
UN BELLISSIMO REGALO DI COMPLEANNO

Quest’anno per il mio compleanno mio marito Andrea Bresil mi ha fatto un regalo molto originale … una bella pagaiata, di due giorni con tanto di campeggio nautico – che adoro -  sul lago di Lugano 

questo l'itinerario del percorso :

Andata --------------- 17 Settembre

Ritorno --------------  18 Settembre





E' il giorno  del mio compleanno io, mio marito e la nostra amica Barbara decidiamo di aggregarci ad una uscita organizzata dalla associazione “Sullacqua” che ha come meta il paese di Porlezza situato nella parte nord del lago di Lugano, con partenza da Porto Ceresio.

Entusiasti e di buon ora al sabato mattina ci incontriamo con Barbara e … via si va !



(Morcote il primo paese "esplorato" dal lago dopo la partenza)

Nonostante le pessime previsioni meteo che da giorni incombevano … il tempo ci concede una splendida giornata di caldo e sole .
E' certamente il mio regalo di compleanno fattomi dalla Natura :) 









Un cigno ci guarda con curiosità e ci accompagna per un tratto "scodinzolando"
sembra essere felice della nostra compagnia e noi siamo molto felici della Sua 




Barbara è in estasi di fronte a tanta bellezza della natura




In compagnia del nostro amico Gianni



E di altri 23 kayakers ..

 … Porlezza si avvicina ……



Ed eccoci quasi arrivati  

Porlezza si intravvede sullo sfondo


Il camping Darna  ci attende e la vista che ci riserva la piazzola sulla quale abbiamo posizionato le nostre tende ci appaga della fatica fatta





La serata passata in compagnia scorre molto piacevolmente e gogliardicamente, incuranti delle previsioni del tempo del “giorno dopo” e della notte che oramai incombeva su di noi …


Ed eccoci qui, la notte trascorre, almeno per me,decisamente in fretta - non così per Barbara che invece passa, a suo dire, e sicuramente mentendo,  una nottata insonne poiché la sua compagna di tenda,  ha russato tutta notte-    ...  e siamo già pronti per il rientro.
Il tempo non promette nulla di buono accipicchia !
Pronti partenza e via ! 
Dopo una lauta colazione si parte.














Percorriamo la sponda  opposta a quella del giorno prima arrivando  fino a Gandria, dove abbiamo chiesto ospitalità all’associazione dei Canottieri per pranzare.




Veniamo rapiti dalla bellezza della Natura che mi trattiene
…. E come al solito mi fa tardare ….

ai miei amici di pagaiata non piacerà attendermi …aiuto … mi sa che questa volta gli ho fatti attendere troppo !!!





Poco prima di Gandria,  ci soffermiamo perché delle persone ad una balconata sono rapite da noi .. e noi gli ricambiamo cercando di formare delle figure geometriche con i nostri kayak nel lago … chissà se hanno apprezzato, noi ci siamo sicuramente divertiti però!



                                                                           
                                   Cosa fai Luciano Belloni  … una foto ?? … e io ricambio !







Io e Barbara sulla via del rientro ..

Il tempo alla fine ha retto, la pagaiata è stata bella e costruttiva; ho un sacco di cose da imparare e ogni volta che salgo in Kayak scopro qualche cosa di più.
Sono molto felice anche del fatto che la mia gamba - che oramai è un anno che è dolorante - ha retto!
Ringrazio di cuore mio marito per il bellissimo regalo, per la sua pazienza e premura che sempre ha nei miei confronti.
Regalo più azzeccato e apprezzato non poteva farmi.
Grazie Andrea.

Un grazie particolare a Barbara per avermi supportato e sopportato, e all’amico Gianni che invece supporta moralmente il mio martirio Andrea !! Grazie.


Mirella

lunedì 1 agosto 2016

NUOTATA DELL'EREMO

Sabato 23 Luglio si è svolta la 21° edizione della nuotata dell'Eremo nella collaudata formula della attraversata di 4 km da Stresa a Reno al mattino per nuotatori esperti e la nuotata nel golfo di Reno di 1,5 km,per quelli meno esperti nel pomeriggio.





Noi kayakers eravamo presenti in 25 ed eravamo parte attiva nella sicurezza in acqua in quanto con le nostre imbarcazioni a remi siamo quelli che ci avviciniamo il più possibile ai nuotatori senza provocare a loro danno.





Durante la nuotata del mattino si è formato un violento temporale sul lago con forte vento e grandine ed è qui che si è vista l'efficacia di tutta l'organizzazione sulla sicurezza in acqua portando tutti i nuotatori al traguardo nonostante le condizioni del lago ostili,





Barbara prima volta in kayak sul lago Maggiore un bel battesimo!!!!
Un grazie di cuore a tutti i kayakers presenti,agli organizzatori della nuotata in particolare a Dario e Flora e ovviamente un grazie anche ai nuotatori che senza di loro questa manifestazione non è possibile.

giovedì 14 luglio 2016

FESTA SUL LAGO

Sabato 23 Luglio si svolgerà la 21° edizione della Nuotata dell'Eremo,a Reno di Leggiuno.
Noi kayakers saremo impegnati per la sicurezza in acqua dei nuotatori,e quest'anno dato il numero elevato dei nuotatori siamo tutti invitati a partecipare.
Inoltre per quelli che vengono da lontano il venerdì sera c'è la possibilità di dormire gratuitamente presso la sede della lega Navale di Laveno Mombello per info www.leganavale.it/varese  tel:0332329900.



Terminata la nuotata e una volta sbarcati ci sarà un momento di festa per tutti sulla spiaggia di Reno.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.sullacqua.it

L'ALTO LAGO MAGGIORE

Dopo aver pagaiato sul lago d'Orta,nella parte centrale e in quella meridionale del lago Maggiore non poteva mancare la parte nord del lago.
Così domenica,sempre con Gianni,ci siamo ritrovati a Pino Tronzano,un paesino della sponda lombarda prima del valico Zenna.


Una volta imbarcati abbiamo subito attraversato il lago verso le isole di Brissago per poi costeggiare fino alla Foce del Maggia.




Visto la bellissima e caldissima giornata il lago era davvero affollato di bagnanti e pagaiatori di ogni tipo.





Dalla Foce del Maggia siamo discesi verso la riserva di Magadino,tagliando Locarno,e infine risaliti fino al punto di partenza,ovvero Pino Tronzano.





La Mappa del percorso.
E' stata davvero una bella domenica e un grazie a Gianni,instancabile pagaiatore,per la compagnia

martedì 28 giugno 2016

E' ARRIVATA ...... L'ESTATE.........FINALMENTE!!!!!!!!

Domenica io e Gianni ci siamo dati appuntamento al lido di Gozzano per trascorrere una domenica in kayak,con un solo obbiettivo"Fare il giro del lago d'Orta".
Una volta imbarcati,abbiamo iniziato a costeggiare la sponda orientale del lago e ci siamo subito accorti che l'estate è arrivata davvero.




Spiagge affollate,bar aperti,bagnanti,pagaiatori e motoscafi,il lago è proprio rinato.



Giunti ad Omegna abbiamo fatto la nostra pausa pranzo,ed una volta terminata siamo ripartiti prendendo la strada del ritorno costeggiando la sponda occidentale del lago.


All'altezza di Orta ci ha raggiunto un temporale estivo con acquazzoni e grandine,e sulle spiagge c'è stato un fuggi fuggi generale di bagnanti e di motoscafi,io e Gianni siamo rimasti gli unici in acqua anche le papere sono uscite.



Arrivati al lido di Gozzano con il temporale ormai finito ci siamo bevuti una meritata birra, salutandoci con la promessa di vederci il prossimo week end.


Mappa del percorso

Un grazie a Gianni,compagno di pagaia,per la bella domenica anche se leggermente bagnata.!!!!